Felicemente impegnati a sostenere la battaglia di Greta, la nostra battaglia, per il futuro di tutti.

Noi siamo con Greta Thunberg, lo affermiamo con lucida determinazione.
Non per dare forza alle nostre affermazioni ma per fornire elementi di riflessione a chi si arrovella confuso e sballottato da ruffiani adulatori, interessati detrattori, invidiosi, speculatori, mitomani e narcisi a caccia di visibilità.
Che cosa afferma e cosa propone la giovane e determinata Thunberg?
In vari modi, ha affermato che la condizione ambientale del pianeta è pericolosamente critica e che, in poco tempo, si potrebbe arrivare al collasso. Leggi tutto “Felicemente impegnati a sostenere la battaglia di Greta, la nostra battaglia, per il futuro di tutti.”

We are with Greta Thunberg

Noi stiamo con Greta Thunberg e con tutti coloro che si impegnano positivamente per affermare il diritto al futuro del pianeta e dell’umanità.

Si rassegnino gli sciocchi che in questi giorni attaccano la giovane Greta, con l’evidente intento di delegittimare lei e le sue giuste istanze, mascherando malamente la violenza delle loro affermazioni.
Si rassegnino perché, nonostante i loro interventi, molti semi si stanno diffondendo. Leggi tutto “We are with Greta Thunberg”

Pesticidi sull’ortofrutta? Sì, ma nella misura giusta…

Si conferma la bontà dell’agricoltura biologica con l’assoluta assenza nei prodotti di residui di pesticidi, lo afferma Legambiente nel rapporto annuale “Stop pesticidi”, presentato o scorso 18 febbraio. Dal Rapporto viene fuori un quadro complessivamente positivo.
L’ortofrutta italiana, rispetto a quella d’importazione, nei due terzi dei prodotti esaminati risulta non avere residui. Un terzo, pur nei limiti, presenta tracce di pesticidi e nella misura dello 0,5%, quella italiana, è fuorilegge per eccesso di pesticidi. Percentuale che, nei prodotti di provenienza estera, giunge al 3,9% dei casi. Leggi tutto “Pesticidi sull’ortofrutta? Sì, ma nella misura giusta…”

Non sempre e non tutti tendono ad avere attenzione per le Comunità e l’Ambiente. Una prassi per la “Crescita felice”

Alcuni descrivono il presente come decadente e pensano che ci siano i presupposti perché possa “non esserci un futuro”. Altri, riferendosi al presente, parlano di una momentanea crisi che si risolverà nel prossimo futuro. Altri ancora, affidandosi alla grande rivoluzione tecnologica in corso, ritengono che ogni cosa sarà risolta. Altri pensano altro e altri ancora, semplicemente, non si pongono il problema.
In ogni caso, questi schieramenti, che animano la scena politica, economica e sociale, sono trasversali, sempre in movimento e dominati da potenti apparati finanziari, mediamente, interessati a moltiplicare in tempi brevi i propri investimenti. Leggi tutto “Non sempre e non tutti tendono ad avere attenzione per le Comunità e l’Ambiente. Una prassi per la “Crescita felice””