Monastero dei Benedettini

(audio guida izi)

Il Monastero dei Benedettini viene fondato nel 1558, subendo diverse modifiche e ricostruzioni a seguito dei catastrofici eventi naturali che nel 1669 e nel 1693 sconvolsero Catania, distruggendo buona parte dell’edificio. Con la ricostruzione, iniziata nel 1702, al Monastero si aggiungono un nuovo Chiostro, il giardino, il Caffeaos e gli spazi destinati alla vita diurna e collettiva dei monaci: la biblioteca, le cucine, l’ala del noviziato, i refettori, il coro di notte.
La Chiesa di San Nicolò l’Arena, annessa al nuovo plesso monastico, resterà incompiuta nel prospetto principale. Il Monastero diviene così uno dei conventi più grandi d’Europa.
Oggi il complesso è proprietà dell’Università degli Studi di Catania che ne ha fatto la sede della storica Facoltà di Lettere e Filosofia. Durante i lavori di recupero sono venuti alla luce i resti dell’antica città romana, di cui sono visibili uno dei Cardines e il Decumanus Maximus e resti di domus di età tardo ellenistica e di epoca imperiale.

si trova qui | Telefono: 334 9242464 – 095 7102767 | Orario di apertura: Tutti i giorni dalle ore 11.00 alle ore 18.00; visite guidate con partenza ogni ora  | Prezzo biglietto: intero € 7,00; ridotto € 5,00 e € 2,00. 1° Domenica del mese € 4,00; “Catania pass” € 4,00; ingresso gratis con MonasteroCard; minori 12 anni; accompagnatori disabili; accompagnatori scolaresche | Monastero dei Benedettini + Museo DIocesano e Terme Achilliane Intero € 13,00; Gruppi (minimo 20 persone) € 7,00 Scuole € 4,50 | Servizi: visite guidate in italiano, inglese, spagnolo, russo, polacco e LIS; Infopoint, bookshop, area ristoro; biblioteche e archivio del museo; spedizione libri e oggetti artigianato; attività didattiche per le scuole; vendita “Catania pass”.
Accessibilità 90%, parcheggio esterno

<<back