Santuario SS. Annunziata al Carmine

La presenza dei Carmelitani a Catania risale alla metà del XIII secolo, fondarono un convento, utilizzando la piccola chiesa di S. Lucia, fuori le mura, risalente all’ottavo secolo, che aveva dato momentanea sepoltura a S. Agata. La chiesa dei Carmelitani ha beneficiato di privilegi e di particolare protezione della famiglia Sveva, perciò è l’unica che può ostentare il proprio stemma arricchito delle insegne proprie degli svevi di Sicilia, l’aquila a due teste coronata che campeggia nell’abside dell’altare maggiore.
La chiesa, con tutti i suoi tesori d’arte, fu completamente distrutta dal terremoto del 1693 e a partire dal 1729 fu ricostruita nelle grandiose architetture che oggi ammiriamo della chiesa e dell’annesso convento. La chiesa venne consacrata nel 1880. Nel 1988 è stata elevata alla dignità di Basilica minore.

si trova qui | Telefono: +39 095 7152418 | Orario di apertura: da lunedì a sabato 8.00-12.00, sabato e domenica: 16.30-19.00 | Ingresso libero

<<back