Sito Storico Monastero S. Benedetto

La costruzione della casa delle monache di clausura di san Benedetto inizia nell’aprile del 1334, ma il terremoto del 1693 la riduce in macerie, risparmiando solo cinque delle sessanta religiose presenti. Chiesa e monastero vengono ricostruiti a partire dal 1708 e completati nel 1763. Gli splendidi affreschi, in buona parte coperti alla fine del XVIII secolo, riemersero durante i bombardamenti del ’43 che colpirono duramente l’edificio. La comunità monastica, ancora presente all’interno del monastero, si è aggregata all’Istituto di adorazione perpetua del SS. Sacramento, atto che ha vivificato e rinforzato la presenza spirituale dell’ordine nella città di Catania. All’interno della chiesa, oltre agli affreschi del Tuccari, si possono ammirare le tele di M. Desiderato e di M. Rapisardi e lo splendido altare decorato con marmi policromi, diaspri e lamine d’argento su cui troneggia l’Agnello di Dio. Il turbinio di colori degli affreschi della volta e del catino è opera di Giovanni Tuccari. Si possono ammirare le storie di S. Benedetto e sei Allegorie che incorniciano Il Trionfo di San Benedetto. La sua pittura si fonde con l’architettura mostrando il gusto dell’epoca barocca che, ancora oggi, stupisce i contemporanei.

si trova qui | Telefono: +39 095 7102767 – 334 9242464 | Orario di apertura: Martedì, Venerdì e Sabato ore 10.00 – 17.00; la prima domenica del mese con un biglietto ridotto, ore 11.00 – 17:00 (consigliata prenotazione) | Prezzo biglietto ordinario, compresa audioguida: € 5,00 intero; ridotto € 3,00; scuole € 2,00; Gratuito possessori MonasteroCard.

<<back