Benvenuti tutti i provvedimenti che migliorano la qualità della vita

Sono benvenuti tutti i provvedimenti che migliorano la qualità della vita e in particolare quelli legislativi sono sempre da approvare e sostenere con forza.
Pertanto, salutiamo con favore l’approvazione del cosiddetto Decreto Clima, sottoscritto dal Presidente Mattarella il 14 ottobre scorso. Un provvedimento che in questo particolare momento storico era particolarmente atteso e dal quale tanto ci si aspettava. Ma, dopo aver letto il documento ufficiale, che alleghiamo,  una riflessione su questo decreto riteniamo che vada fatta. Leggi tutto “Benvenuti tutti i provvedimenti che migliorano la qualità della vita”

La salute dei cittadini non si baratta

Nei giorni scorsi molte testate e siti web d’informazione hanno rilanciato la notizia dei 500 scienziati che negano l’esistenza di una crisi climatica che, alla vigilia del vertice di New York dedicato ai cambiamenti climatici, hanno inviato una lettera al segretario generale delle Nazioni Unite. “There is no climate emergency” è l’inizio del documento. Leggi tutto “La salute dei cittadini non si baratta”

Decreto clima. E l’esito dei provvedimenti già in campo?

È stato varato il Decreto sul clima e restiamo ancora in attesa del mondo che verrà.
Restiamo, sino a prova contraria, il Paese delle infinite riforme, leggi, divieti e disposizioni che purtroppo rimangono solo sulla carta, non trovano piena attuazione pratica, specie quando “disturbano” interessi economici.
Ascoltiamo annunci in continuazione quando avremmo anche il diritto di essere informati sull’esito dei provvedimenti già messi in campo Leggi tutto “Decreto clima. E l’esito dei provvedimenti già in campo?”

Pesticidi sull’ortofrutta? Sì, ma nella misura giusta…

Si conferma la bontà dell’agricoltura biologica con l’assoluta assenza nei prodotti di residui di pesticidi, lo afferma Legambiente nel rapporto annuale “Stop pesticidi”, presentato o scorso 18 febbraio. Dal Rapporto viene fuori un quadro complessivamente positivo.
L’ortofrutta italiana, rispetto a quella d’importazione, nei due terzi dei prodotti esaminati risulta non avere residui. Un terzo, pur nei limiti, presenta tracce di pesticidi e nella misura dello 0,5%, quella italiana, è fuorilegge per eccesso di pesticidi. Percentuale che, nei prodotti di provenienza estera, giunge al 3,9% dei casi. Leggi tutto “Pesticidi sull’ortofrutta? Sì, ma nella misura giusta…”